Hinamatsuri (雛祭り)

View this post on Instagram

Le foto che vedete rappresentano l’allestimento preparato quest’anno in Associazione per l’Hinamatsuri (雛祭り), ovvero la “festa delle bambole” o “festa delle bambine”, ricorrenza giapponese che cade il 3 marzo ed affonda le sue radici nel VII secolo. Per l’occasione si espongono, su delle piattaforme coperte da un telo rosso, delle bambole (hinaningyo, 雛人形) raffiguranti l’imperatore, l’imperatrice ed alcuni membri della corte imperiale, vestiti secondo il costume del periodo Heian. Rappresenta credenza popolare che, qualora il tutto non venga celermente rimosso dopo il termine della festività, le ragazze della famiglia avrebbero difficoltà a trovare marito, superstizione ormai spesso superata con le bambole lasciate in mostra per alcune settimane. Non essendo in ogni caso previsto alcun matrimonio a breve in Associazione, anche il nostro allestimento resterà esposto fino alla fine del mese! #associazioneculturalesiciliagiappone #hinamatsuri #hinaningyo #雛祭り #雛人形

A post shared by Associazione Sicilia Giappone (@associazionesiciliagiappone) on

Add a Comment